Finanziamento a fondo perduto fino al 40% dei costi ammissibili per interventi di innovazione digitale delle PMI

Obiettivi

La Regione Lazio, attraverso il presente Avviso, mira a rafforzare la competitività del sistema produttivo del territorio promuovendo Progetti di innovazione digitale riguardanti l’introduzione di tecnologie digitali e di soluzioni ICT che, sostengano la trasformazione aziendale di processo e di prodotto.

Destinatari

I destinatari degli Aiuti previsti dal presente Avviso sono le MPMI, inclusi i Liberi Professionisti, con Sede Operativa nel territorio della Regione Lazio, in forma singola o aggregata. Al momento di presentazione della domanda i richiedenti devono avere la capacità amministrative, finanziaria e operativa necessaria a completare il progetto.

L’agevolazione

L’Aiuto è concesso in regime De Minimis, sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 40% dei costi ammissibili.
In alternativa, con riferimento alle sole Spese Ammissibili da rendicontare, l’Aiuto può essere concesso, su richiesta della singola MPMI, ai sensi del RGE, sotto forma di contributo a fondo perduto, in relazione alla natura delle Spese Ammissibili.

Interventi ammissibili

Sono ammissibili Progetti che prevedono interventi mediante l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali, tra quelle di seguito elencati:

  1. Digital marketing
  2. E-commerce
  3. Punto vendita digitale
  4. Prenotazione e pagamento
  5. Sistemi di sicurezza informatica
  6. Advanced Manufacturing Solution
  7. Manifattura additiva (Additive manufacturing)
  8. Realtà aumentata
  9. Simulazione
  10. Horizontal/Vertical Integration
  11. Cloud

Spese ammissibili

  • Sono Costi Ammissibili quelli necessari a realizzare il Progetto e si distinguono in:
    • Spese ammissibili da rendicontare (min 40.000 €): acquisti di beni strumentali materiali e immateriali e altri costi accessori necessari all’implementazione dell’investimento (macchinari, attrezzature, hardware, software, licenze, consulenze, e servizi di implementazione del Progetto);
    • Costi del Personale a forfait (max 20% Spese ammissibili);
    • Costi indiretti a forfait (max 5% Spese ammissibili).

Tempistiche

La procedura di invio della domande è a sportello, la compilazione e finalizzazione del Formulario dal 5 febbraio 2020 fino al 1 aprile 2020, salvo chiusura anticipata dei termini per esaurimento risorse. La successiva fase di invio della domanda finalizzata tramite PEC, a partire dal 4 marzo 2020 e fino al 21 aprile 2020.