POR – FSE Azioni di formazione continua rivolte ai professionisti e agli imprenditori

Obiettivi

I voucher formativi hanno la finalità di rafforzare ed aggiornare le competenze degli imprenditori nell’ambito dell’industria 4.0 necessarie ad acquisire conoscenze utili a sviluppare una propensione agli investimenti in innovazione, soprattutto nell’ambito digitale, dello sviluppo equo e sostenibile, della green economy, cybersecurity e dell’economia circolare.

Destinatari

Sono destinatari del voucher formativo

  • gli imprenditori e i loro coadiuvanti,
  • gli amministratori unici di aziende,
  • i componenti dei consigli di amministrazione con compiti gestionali,
  • i soci di cooperative.

Per soci di cooperative si intendono esclusivamente:

  • i soci lavoratori di cooperative di produzione lavoro e servizi che rivestano ruoli di amministratori o abbiano deleghe o incarichi di direzione nell’organigramma aziendale della cooperativa;
  • i soci imprenditori delle cooperative di conferimento e di dettaglianti;
  • i soci di cooperative di consumatori che sono eletti in organismi amministrativi o di rappresentanza delle cooperative stesse;
  • i soci di cooperative di lavoro con rapporto di lavoro autonomo con la cooperativa.

I destinatari del voucher devono altresì essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenti in un comune della Toscana
  • cittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell’Unione europea, se cittadini non comunitari essere anche in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa
  • aver compiuto i 18 anni di età e non superare i 65 anni di età.

Tutti i requisiti devono devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

L’agevolazione

L’importo massimo riconoscibile per ciascun voucher è di 2.500,00 euro. Ogni singolo destinatario può beneficiare al massimo di 3 voucher, comprensivi anche di quelli già beneficiati già nel precedente avviso pubblico approvato con decreto 11299 del 29 giugno 2018 e comunque a scadenze diverse e per percorsi formativi diversi.   Nel caso di destinatari facenti capo alla medesima impresa, non saranno pertanto riconosciuti voucher per un valore complessivo superiore a 25.000 euro per impresa, per la durata di questo bando.
La dotazione finanziaria. Il bando è finanziato inizialmente per 1.213.603,92 euro.

Interventi ammissibili

Sono ammesse le seguenti tipologie di percorsi formativi:

1) Corsi di formazione e di aggiornamento professionale anche in modalità e-learning
2) Master di I e II livello in Italia e all’estero anche in modalità e-learning

Sono ammissibili i percorsi tenuti da Agenzie formative, Scuole di Alta Formazione ed Università pubbliche, riconosciute e/o accreditate.

Tempistiche

Le domande possono essere presentate con cadenza bimestrale, a partire dalle ore 10,00 del 27 agosto 2020 sino alle 23,59 del 15 settembre 2020.
Le successive scadenze sono:

  • 15 novembre 2020
  • 15 gennaio 2021
  • .. fino ad esaurimento risorse.

NOTA BENE:
Si avvisa che in data 17 settembre 2020, è stato adottato il decreto dirigenziale n. 14510 che sospende a partire dalle ore 23.59 del 23 settembre 2020, la presentazione delle domande relative all’Avviso per il finanziamento di voucher formativi individuali destinati professionisti. Dato l’elevato numero di domande pervenute, il bando sarà sospeso dal 24 settembre 2020 fino al termine delle verifiche sulle risorse disponibili.